INRL Formazione Permanente


“Tutti gli iscritti all’Istituto Nazionale Revisori Legali hanno l’obbligo morale e deontologico di mantenere e migliorare continuamente la propria competenza professionale. A tal fine, essi partecipano ad attività di formazione professionale permanente e di aggiornamento continuativo delle loro conoscenze e competenze professionali”.

A seguito l’avvenuta regolamentazione della formazione professionale continua dei Revisori Legali, con le modalità richieste per l’assolvimento dell’obbligo formativo come indicate nella circolare RGS n. 26 del 6 luglio 2017 :
“Istruzioni in materia di formazione continua dei revisori legali iscritti nel registro. Attuazione dell’obbligo formativo ai sensi dell’art. 5 del decreto legislativo 27 gennaio 2010, n. 39, come modificato dal decreto legislativo 17 luglio 2016, n. 135

il nostro Istituto, riconosciuto il 1/08/2017 dal Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF) quale Ente Formatore titolato per la formazione obbligatoria, armonizza la propria richiesta formativa adottando quanto previsto dalla normativa ministeriale, che a partire dal 2017 richiede la maturazione di 60 crediti a triennio, con un minimo di 20 crediti annui di cui almeno 10 annui riguardanti materie caratterizzanti la formazione (Materie gruppo A).

Attraverso il programma formativo annuale promosso dal nostro Istituto realizzato in collaborazione con la Società Formazione e Centro Studi Revisori Legali Italiani INRL SRL gli associati in regola con la quota associativa annuale ed iscritti alla Società Formazione e Centro Studi Revisori Legali Italiani INRL SRL possono maturare i crediti formativi richiesti.

Formazione e Centro Studi Revisori Legali Italiani INRL SRL

La certificazione e comunicazione al Ministero – dei crediti maturati attraverso il nostro programma formativo – verrà effettuata dall’Istituto entro il mese di marzo seguente l’avvenuta formazione, come richiesto dalla normativa.